Warner Music Group: licenzia il 10% del personale.

L’8 febbraio 2024, segna un importante momento di cambiamento per il colosso discografico Warner Music Group (WMG). La società ha annunciato una riduzione del 10% della propria forza lavoro, equivalente a circa 600 dipendenti, come parte di un piano per liberare fondi da reinvestire nel settore musicale.

Secondo quanto riportato da Music Business Worldwide, WMG ha chiuso il 2023 con risultati finanziari impressionanti, con un aumento del 10,6% delle entrate globali rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 1,748 miliardi di dollari. Tuttavia, il CEO Robert Kyncl ha deciso di apportare modifiche per accelerare la crescita dell’azienda nel prossimo decennio.

La maggior parte delle riduzioni della forza lavoro riguarderà le proprietà mediali “owned and operated” di WMG, come i siti di notizie e intrattenimento Uproxx e HipHopDX, nonché il publisher di social media IMGN. Kyncl ha confermato che Warner sta “uscendo” da queste piattaforme, cercando acquirenti per Uproxx e HipHopDX, mentre IMGN e la piattaforma podcast Interval Presents verranno chiusi.

WMG si aspetta di ottenere risparmi annuali di circa 200 milioni di dollari dalla riduzione della forza lavoro, che verranno in gran parte reinvestiti per “mettere più denaro dietro la musica”. Kyncl ha sottolineato che l’azienda sta apportando queste modifiche da una “posizione di forza”, un’affermazione supportata dai risultati finanziari del quarto trimestre del 2023.

Questo annuncio arriva quasi un anno dopo che Kyncl ha annunciato una riduzione del 4% della forza lavoro globale di WMG, che ha comportato l’addio di circa 270 dipendenti. L’obiettivo di queste misure è quello di creare un vantaggio competitivo sostenibile per il prossimo decennio, aumentando il finanziamento degli artisti e dei compositori, sviluppando nuove competenze e tecnologie, e concentrandosi su tre priorità strategiche:

  1. Crescere l’impegno con la musica: scoprire e sviluppare artisti e compositori è al centro di tutto ciò che fa WMG. L’azienda intende rafforzare e investire ulteriormente in questo settore, con particolare attenzione alle aree a crescita rapida e ai generi vibranti, nonché all’utilizzo dei dati e delle intuizioni per aiutare i talenti originali a distinguersi nel crescente rumore.
  2. Aumentare il valore della musica: WMG sta lavorando diligentemente per sfruttare le opportunità nel settore, come nuove strutture di accordi con i servizi di streaming o la creazione di esperienze per i fan appassionati per aiutare gli artisti a connettersi direttamente con i loro seguaci più fedeli.
  3. Evolvere il modo in cui lavorano insieme: per crescere a un ritmo accelerato, WMG deve strutturare l’organizzazione in modo efficiente e continuare a investire di più nella musica. Questo richiede una maggiore attenzione a dove le funzioni condivise centralizzate hanno senso e dove è meglio avere risorse completamente dedicate.

In conclusione, Warner Music Group sta affrontando un momento di transizione importante, con l’obiettivo di posizionarsi come leader nel settore musicale per i prossimi anni. Le decisioni difficili prese oggi sono volte a creare un vantaggio competitivo sostenibile e a investire maggiormente nella musica, negli artisti e nei compositori.

[1] https://www.musicbusinessworldwide.com/warner-music-group-to-lay-off-a-further-10-of-workforce-around-600-employees-to-go/#:~:text=Warner%20Music%20Group%20had%20an%20impr

? Il contenuto potrebbe essere assistito in tutto o in parte dall'Intelligenza Artificiale.

sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta adesso!x
Cosa è lo sconto progressivo?

Con lo sconto progressivo, il risparmio inizia dal primo prodotto che aggiungi al carrello, con uno sconto del 50%. Per ogni prodotto successivo, lo sconto aumenta del 10%, fino a un massimo del 90%. Ad esempio, se aggiungi un secondo articolo al tuo carrello, otterrai uno sconto del 60% su quel prodotto. Fino a raggiungere il 90% sul quinto prodotto.