Il co-creatore di Ritorno al Futuro esclude la possibilità di un quarto film

Bob Gale, co-creatore della trilogia "Ritorno al Futuro",ha respinto l'idea di un quarto film, dichiarando che non ha intenzione di estendere la serie cinematografica. Invece, ha suggerito che il musical di Broadway in corso darà ai fan la nostalgia che desiderano.

Bob Gale, co-creatore della celebre trilogia cinematografica “Ritorno al Futuro”, ha recentemente respinto l’idea di un quarto film. Gale ha dichiarato che non ha intenzione di estendere la serie cinematografica, ma ha suggerito che il musical di Broadway in corso darà ai fan la nostalgia che desiderano.

Ritorno al Futuro, uscito nel 1985, è diventato il film con il maggiore incasso dell’anno. Il film ha lanciato la carriera di Michael J. Fox, che interpreta Marty McFly, un adolescente che fa amicizia con uno stravagante scienziato, Emmett “Doc” Brown, che costruisce una macchina del tempo da una DeLorean.

Nonostante l’interesse crescente per i revival e i reboot, Gale ha escluso la possibilità di un “Ritorno al Futuro IV”. Durante una performance di beneficenza del musical “Ritorno al Futuro” a Broadway, Gale ha detto a Variety: “La gente dice, ‘Perché non fate Ritorno al Futuro Parte 4?’ Quando dicono questo, stanno dicendo, ‘Voglio qualcosa che mi faccia sentire bene come l’originale’. Ecco cosa è questo. Ecco la sensazione che avrete qui quando vedrete questo spettacolo”.

Anche Michael J. Fox ha condiviso in passato che non pensa che un quarto film sia necessario: “Non penso che debba essere. Penso che Bob e Bob siano stati molto intelligenti a riguardo. Non penso che abbia bisogno di un reboot perché dovreste chiarire qualcosa? Trovereste un modo migliore per raccontare la storia?

Ne dubito”.

Il musical “Ritorno al Futuro”, che ha debuttato a Manchester nel 2020 prima di arrivare a West End e ora a Broadway, vedrà il suo debutto ufficiale a Broadway il 3 agosto. Fox, insieme ad altri membri del cast originale del film e al produttore Steven Spielberg, ha partecipato a una rappresentazione speciale a beneficio della Michael J. Fox Foundation for Parkinson’s Research.

Approfondimenti:

  1. Ritorno al Futuro
  2. Fox ha condiviso che non pensa che un quarto film sia necessario
  3. Martin Scorsese onora Michael J. Fox: ‘È una guida per gli altri con il Parkinson – incluso mia moglie Helen’

? Il contenuto potrebbe essere assistito in tutto o in parte dall'Intelligenza Artificiale.

sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta adesso!x
Cosa è lo sconto progressivo?

Con lo sconto progressivo, il risparmio inizia dal primo prodotto che aggiungi al carrello, con uno sconto del 50%. Per ogni prodotto successivo, lo sconto aumenta del 10%, fino a un massimo del 90%. Ad esempio, se aggiungi un secondo articolo al tuo carrello, otterrai uno sconto del 60% su quel prodotto. Fino a raggiungere il 90% sul quinto prodotto.