“Reasons to be cheerful” di David Byrne ora è un magazine online

L’anno scorso, l’ex leader dei Talkin Heads presentava il suo ultimo album e lanciava un interessantissimo progetto di foto, musica, scritti, incontri, dal nome “Reasons to be cheerful”. Il suo obiettivo era quello di raccogliere storie di ottimismo divulgando positività e speranza, “poiché molte cose incoraggianti accadono nel mondo ed è necessario scoprirle e condividerle”. Così come il disco “American Utopia” voleva offrire una forma di conforto attraverso la musica, il contenuto di “Reasons to be cheerful” avrebbe proposto valide alternative alla disperazione e al disfattismo.

A distanza di un anno, questo progetto incredibile diventa un magazine online. Coadiuvato da co-editors come Christine McLaren e Will Doing (Monocle, Metropolis, The Guardian, NPR), Byrne dichiara di voler contribuire a rendere il mondo un posto ancora più bello in cui vivere, attraverso la selezione di contenuti che offrano motivi per essere ottimisti.

E noi non possiamo che essergliene grati.

Napier Academy

Formazione in Marketing per l’Entertainment

Napier SRL Via Giovanni Cantoni,7 20144 Milano | P.IVA / CF 06280250488 | Cap. Soc. € 70.000 i.v. Tel 02 49764139 | Whatsapp 391 7791533