Tutta la musica di Max Casacci, dai Subsonica al Traffic Festival

Max Casacci, fondatore dei Subsonica e organizzatore del Traffic Festival, sarà tra gli speaker del Master in organizzazione e promozione di festival ed eventi musicali

Max Casacci sarà tra gli speaker del Master in organizzazione e promozione di festival ed eventi musicali di Napier Academy. Ecco tutti i suoi volti: da musicista a produttore, da fondatore dei Subsonica a organizzatore del Traffic Festival.

Quando ci si trova davanti a certi personaggi diventa subito chiaro quanto sia vasto e sfaccettato il mondo della musica. Un intero universo alimentato dalla fiamma della passione di chi crede fermamente nella centralità e nell’importanza della cultura musicale. Con il suo continuo lavoro, Max Casacci ha contribuito attivamente ai progetti più disparati, diventando lui stesso il fil rouge di tantissime collaborazioni.

Chitarrista, autore, compositore, produttore ma anche direttore artistico e organizzatore del Traffic Festival: è la sua grande esperienza a renderlo lo speaker perfetto per ispirare e indirizzare tutti coloro che vogliono lavorare nel mondo degli eventi musicali.

Di progetto in progetto

Il lavoro di Max Casacci va ben oltre la sua presenza nei Subsonica, la sua carriera corre da sempre su diverse strade a più livelli. Intorno ai vent’anni entra a far parte di band come i Carmody e i Deafear, importanti realtà della scena dark/new wave italiana. Queste cupe sonorità anni ’80 sono una costante dei primi progetti di Casacci, tra cui la nascita degli A Mad in Prague a seguito dell’incontro con Madaski. Nel frattempo inizia a dedicarsi alle registrazioni in studio e alle prime produzioni per altri artisti. All’inizio degli anni ’90 collabora con gli Africa Unite, prima come tecnico live e successivamente entrando a tutti gli effetti nel gruppo come chitarrista, autore e produttore dei brani.

Nel 1996 decide di lasciare la band per dedicarsi alla sua carriera in sala di registrazione ma, inaspettatamente, proprio quell’anno lo porta ad un nuovo importante inizio: i Subsonica. Il gruppo diventa un punto cardine del rock elettronico italiano, con otto album all’attivo e canzoni che dal circuito underground torinese sono arrivate alle orecchie di un pubblico sempre più grande (li ricordiamo anche sul palco del Festival di Sanremo, nel 2000, con il singolo “Tutti i miei sbagli”). L’ultimo album dei Subsonica, intitolato “8”, è fresco d’uscita (12 ottobre 2018) e presto la band presenterà i nuovi pezzi live con un tour europeo a cui seguiranno varie date nei palazzetti più importanti d’Italia.

Il Traffic – Torino Free Festival

Max Casacci, oltre ad essere musicista e produttore, è stato organizzatore del Traffic – Torino Free Festival. Questo evento (totalmente gratuito) ha richiamato per dieci anni, dal 2004 al 2014, musicisti della scena italiana e internazionale al centro della città sabauda. Sul palco del Traffic si sono esibiti artisti del calibro di Iggy and the Stooges, The Strokes, Lou Reed, Daft Punk, Nick Cave and the Bad Seeds ma anche Franco Battiato, Vinicio Capossela, Afterhours, Verdena e tanti altri importanti nomi della musica contemporanea.

In oltre trent’anni di carriera nell’industria musicale, Casacci ha lasciato il suo inconfondibile tocco in ogni canzone ed evento da lui curato. Musicista, certo, ma anche molto di più.

Napier Academy

Formazione in Marketing per l’Entertainment

Napier SRL Via Giovanni Cantoni,7 20144 Milano | P.IVA / CF 06280250488 | Cap. Soc. € 70.000 i.v. Tel 02 49764139 | Whatsapp 391 7791533